Restauro di uno scrittoio da centro in Luigi XV lastronato in palissandro con intarsi in radica e filettature in bois de rose.

Provvisto di 3 cassetti sagomati e 5 piccoli cassetti nella parte superiore.

L’intervento di restauro si è articolato nei seguenti passaggi:

Pulitura in seguito a test di Feller con miscela di solventi atta a solubilizzare e asportare parte della verniciatura presente;

consolidamento della lastronatura mediante inserimento di colla forte;

interventi di ebanisteria importanti quali l’incollaggio di una gamba frontale spezzata e la rimozione del tappeto centrale realizzato con legno di castagno totalmente estraneo al l’aspetto del mobile. Il tappeto è stato sotituito con una lastronatura in radica affine  all’aspetto dell’arredo.

Verniciatura e finitura a poro chiuso con applicazione di encausto di resine naturali e cere.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *